20/03/2024 Visita: 31

Buona Primavera

Image top Buona Primavera

Oggi alle 22:24 venete, ci sarà l'Equinozio di Primavera che segna l'inizio della nuova stagione.

Nel calendario lunare cinese l'equinozio di primavera è 春分 Chun Fen, come al solito questo cambiamento nella natura si riflette in un cambiamento fisiologico nel corpo.

Vediamo alcuni estratti dal Canone di Medicina Interna dell'Imperatore Giallo che ci aiutano a comprendere meglio questo passaggio stagionale con dei brevi miei commenti (in corsivo) in aggiunta.
 
“Con l'arrivo della primavera il clima riscalda la terra. Tutte le piante iniziano a germogliare e a produrre foglie verdi,  quindi il colore associato alla primavera è il verde. Poiché la maggior parte dei frutti in questo periodo non sono maturi, il loro sapore è
acido. Il sapore aspro è quello associato alla primavera e può rafforzare il fegato, che a sua volta può nutrire i tendini e i canali
tendomuscolari. L'elemento legno del fegato può produrre l'elemento fuoco del cuore; quindi si dice che i tendini producono il cuore. Il fegato è collegato agli occhi attraverso i suoi canali, e quindi si dice che l'orifizio superiore del fegato sono gli occhi.
Durante la primavera la sottigliezza e la vastità dell'universo, l'intelligenza e l'intuizione dell'essere umano, la capacità della terra di produrre le diecimila cose, il movimento naturale del vento e il movimento verso l'alto di tutte le piante, producono collettivamente il movimento dei tendini, il colore verde, il grido della voce, gli spasmi e le convulsioni, gli occhi, il sapore acido e le emozioni rabbiose. Questi sono tutti associati al fegato, poiché il fegato è responsabile del mantenimento della pervietà del flusso di energia e la sua natura è movimento ed espansione.
La rabbia può danneggiare il fegato, ma la tristezza può alleviare la rabbia. Quando il vento invade con l'umidità, può danneggiare i tendini,  ma la secchezza può eliminare l'umidità e il vento. Un consumo eccessivo di cibi acidi può rendere flaccidi i tendini, ma questo può essere neutralizzato dal gusto pungente."
Questo passo riassume tutta la corrispondenza dell'elemento legno in medicina cinese. Il sapore aspro quello per esempio del limone, aceto, verdure fermentate, ecc agisce direttamente sul fegato. Il fegato controlla i tendini quindi i problemi alle giunture sono associabili ad uno squilibrio del fegato. La rabbia è l'emozione connessa al fegato, quindi lo danneggia indebolendolo e deviando il naturale flusso dell'energia legno. Se ti senti bloccato forse è proprio a causa di questo dato che la natura del legno è l'espansione, se c'è rabbia questo indebolirà la nostra capacità di espanderci. La tristezza è l'emozione dell'elemento metallo (polmoni), siccome i polmoni esercitano controllo sul fegato, questa emozione è in grado di neutralizzare la rabbia. Per lo stesso motivo il gusto pungente (elemento metallo) tipico del peperoncino, zenzero, aglio, cipolla, rafano, rapa bianca, può neutralizzare gli effetti del gusto acido dell'elemento legno.
"La cistifellea corrisponde alla primavera, all'iniziazione e alla decisione. Quando l'energia della cistifellea è correttamente
ascendente e disperso, gli altri undici organi possono facilmente funzionare in salute e prosperità."
La cistifellea è il viscere yang mentre il fegato è l'organo yin dell'elemento legno nel corpo. Quindi la cistifellea è diciamo in coppia con il fegato quando si parla di elemento legno, l'elemento associato alla stagione primaverile. Quindi non solo il fegato è il protagonista di questa stagione, ma anche la cistifellea. In questo passo si evince la connessione psicologica della cistifellea, infatti si dice che la capacità decisionale di una persona riflette proprio la salute della cistifellea.
 E' importante quindi che l'energia della cistifellea fluisca liberamente, cerchiamo di vivere le scelte in maniera più leggera, non
affatichiamola.
“In primavera, l'energia yang del cielo comincia a crescere. L'energia yin della terra inizia a disperdersi. Il freddo si trasforma in calore. Il ghiaccio si scioglie. L'acqua scorre nei torrenti e nei fiumi. L'energia nel corpo umano scorre nei canali. In estate, il sangue e l'energia traboccano in abbondanza nei canali. Scorrono nel micro luo. La pelle è nutrita e forte. Nella tarda estate, l'energia e il sangue nei canali e nel luo sono entrambi abbondanti. Avviene il nutrimento e la lubrificazione dei muscoli. Entro l'autunno, quando la terra riprende energia, i pori del corpo cominciano a chiudersi e la pelle si restringe. Durante l'inverno l'energia va in letargo e viene immagazzinata. Allo stesso modo, l'energia del corpo si rivolge verso l’interno fino al livello più profondo, il midollo osseo. Da lì l'energia fluisce verso i cinque organi zang. Anche l'energia patogenica segue questo movimento durante le quattro stagioni. I suoi cambiamenti, tuttavia, sono dinamici e imprevedibili. Nel trattamento si dovrebbero comunque seguire i principi del movimento delle quattro stagioni. Questo consentirà di sradicare completamente gli agenti patogeni dal corpo."
In questo passo vediamo come in generale fluisce nell'energia nelle cinque stagioni (la tarda estate è "la stagione" associata all'elemento terra, corrisponde diciamo a fine luglio-inizio agosto) nelle varie parti del corpo dall'esterno (primavera-estate) verso l'interno (autunno-inverno) e dell'alternarsi del predominio di yin (autunno-inverno) e yang (primavera-state).

Interessante come anche l'energia patogenica, ovvero l'energia fonte di malattia segue percorsi analoghi: quindi ad esempio
la stagione calda è il momento migliore per fare uscire i patogeni dal corpo perché appunto l'energia li spinge lungo i canali, quindi è buono sudare, fare attività fisica, fare esercizi di stretching, allungamento dei tendini e daoyin . Viceversa nella stagione fredda bisogna riposare, non disperdere energia e fare attenzione che i patogeni non entrino.
Ti faccio i più sinceri auguri per questa primavera! Che sia di ringiovamento e rinascita in ogni aspetto!
WSM