Amelia 07/05/2023 Visita: 488

Torta vicentina "putana"... Del buon costume... detta anche Pinza.

Image top Torta vicentina "putana"... Del buon costume... detta anche Pinza.

300 - 400 gr pane rafermo 

500 - 600.ml. latte 

150 gr. zucchero 

3 mele gialle

100 gr. uvetta passa

100 gr. ficchi secchi 

3 uova

70 gr. burro

1 buccia di limone e arancia 

1 bustina di pinoli.


Procedimento:

In una terrina mettere il pane precedentemente frullato, aggiungere il latte e mescolare bene. Lasciare riposare finché non si sarà assorbito il latte, se dovesse essere troppo denso aggiungere ancora latte, deve risultare un impasto morbido.

Aggiungere le uova e mescolare bene, quindi in sequenza aggiungere il burro fuso, lo zucchero, i ficchi tagliati a pezzetoni, le due bucce grattugiate, i pinoli, le mele tagliate a cubetti e infine l'uvetta lavata, asciugata e infarinata.

Mmescolare il tutto ben bene e trasferire in una teglia.

Mettere in forno già caldo per circa un ora e mezza a 180 gradi.

La torta deve fare la crosticina.